compra il tuo bigliettoiscriviti alla newsletter digitale
Un regalo per Peggy




Contatti
:
Martina Pizzul Chiggiato
Officer for Individual Development and Membership
Tel. +39 041.2405.412/440
Fax +39 041.520.6885
invia mail

Un regalo per Peggy

La Collezione Peggy Guggenheim è grata a tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta fondi per rendere possibile l’acquisizione del paio di orecchini dipinti da Yves Tanguy, e del paio di orecchini di Alexander Calder, appartenuti a Peggy Guggenheim.

Non si tratta solo di “piccole” opere d’arte, ma di oggetti emblematici della collezione di Peggy, unica nella storia del collezionismo della sua epoca, celebrata proprio per l’importante presenza di opere surrealiste e astratte. Grazie alla generosità di soci e amici è stata conclusa questa importante raccolta che ha riportato a casa simboli cosi rappresentativi del progetto di una vita.

Philip Rylands
Director


La storia

orecchini Peggy Guggenheim


A giugno 2010 si è presentata l’opportunità per la Collezione Peggy Guggenheim di acquistare gli orecchini d’artista di Peggy Guggenheim: un paio realizzato da Yves Tanguy e uno da Alexander Calder.

Questi orecchini rappresentano un’icona del collezionismo di Peggy da quando, all’inaugurazione della sua storica galleria Art of This Century a New York, il 20 ottobre del 1942, la mecenate indossò un orecchino di Tanguy e uno di Calder per dimostrare la sua imparzialità tra arte surrealista e astratta.

Data l’importanza del progetto, i soci e gli amici del museo sono stati invitati a partecipare a questa raccolta, non solo per onorare la memoria di Peggy e del suo operato, ma per essere parte di un progetto comune legato all’essenza di Peggy e del suo pensiero.



Nell'immagine: a sinistra l'orecchino di Yves Tanguy, a destra quello di Alexander Calder.
credits: Hangar Design Group